Frequenze: la gara si fa. Restano dubbi su quanto frutterà allo Stato. E sulla «liberazione» di alcuni canali

«Alcuni player dovranno liberare al più presto le frequenze che occupano». Antonio Catricalà, viceministro dello Sviluppo con delega alle Comunicazioni, aggiunge questa frase all’annuncio che il Bando e il Disciplinare per la gara delle tre frequenze nazionali riservate alle televisioni saranno varate entro la prossima settimana.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s