Volontariato, il welfare della crisi 

ROMA – Ci sono le mense classiche, con le file di nuovi poveri italiani che s’ingrossano. E i dormitori, anch’essi classici, un tempo territorio esclusivo dei senzatetto sopratutto stranieri e ora invece sempre piĆ¹ frequentati da intere famiglie che hanno perso la casa.