Poggiani: “Ecco come farò l’Italia digitale”

Il direttore dell’Agenzia per l’Italia digitale: “La stella polare è la riforma della PA. Ma bisogna intervenire su banda larga, cultura e sostegno all’Ict economy. L’Agid sarà in prima linea per vincere queste sfide”. E avverte: “Basta progetti incompiuti” Continue

“Fatturazione elettronica, anagrafe, id digitale: i conti non tornano” 

Cottarelli prevede risparmi di circa 4 miliardi dalla spending review della Pubblica amministrazione digitale. Ma i numeri – dicono i sindacati – appaiono fantasiosi. E i benefici in termini di trasparenza, innovazione e operatività della PA potrebbero non arrivare. Chiaramonte (Cgil): “E’ ora che Renzi si muova”

Economia digitale, ecco il piano di Renzi

Il dossier Agenda digitale sul tavolo del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio: piano industriale per le start up, smart city e sviluppo delle competenze digitali i punti salienti. Focus sulla PA digitale per abbattere la burocrazia. La governance a Palazzo Chigi continue

La Banda ultra larga è per pochi: il 15% degli italiani, nei quartieri migliori dei capoluoghi 

Studio di SosTariffe. Secondo previsioni tratte dai piani degli operatori salirà al 20-25 per cento entro dicembre. Ma da noi i prezzi sono ai minimi europei. Si va da 45 a 60 euro al mese, con telefonate incluse

Novari: “Digital divide una zeppa nell’innovazione”

Per l’Agenda digitale si apre una nuova fase, ma l’Italia rimane fanalino di coda nei primi segnali di ripresa e nell’uso del digitale. Il Crescita 2.0 aveva individuato le priorità per il piano: è sufficiente concentrarsi su di esse o politica e istituzioni devono fare di più? E cosa, per favorire l’innovazione e far ripartire la nostra economia? Ecco cosa ha risposto al Corriere delle Comunicazioni il ceo di 3 Italia

Telelavoro, la PA si dia un piano

Il telelavoro, basilare forma di “smart work”, è entrato a far parte dell’Agenda digitale italiana che pertanto ne diviene uno dei principali agenti della sua indispensabile promozione, soprattutto nell’ambito della Pubblica amministrazione.

E-gov, Italia al palo: Comuni inefficienti sul web

Secondo l’indagine Agende Digitali Regionali di Telecom Italia appena il 35% delle amministrazioni locali consente l’inoltro della modulistica online. “Bocciata” anche la scuola: lavagne multimediali in in meno del 20% degli istituti e non decolla nemmeno il wi-fi

Parisi: “Aggressione fiscale anti-digitale senza precedenti, Letta intervenga subito”

“Il premier rimetta il percorso dell’Agenda digitale sulla strada giusta”, dice il presidente di Confindustria digitale al Corriere delle Comunicazioni. Convocato con urgenza un incontro per fare il punto sulle nuove misure adottate dal Parlamento. E sulle nuove reti: “Serve uno sportello unico presso la Presidenza del Consiglio”